<

News

15 ottobre 2020 - Arte e Cultura
Condividere

Breguet in mostra presso il Musée des Arts Décoratifs di Parigi

Dal 15 ottobre 2020 al 2 maggio 2021, il Musée des Arts Décoratifs accoglie una mostra che conduce il visitatore in un viaggio attraverso il tempo e la geografia. Grazie a un centinaio di opere d’arte, la mostra dal titolo “Luxes” fa seguito a “Diecimila anni di lusso” organizzata nel 2019 in collaborazione con il Louvre Abu Dhabi. La Maison aveva esposto all’epoca l’orologio da viaggio N°3778 realizzato nel 1842 per la principessa Mathilde Bonaparte, moglie di Anatole Demidoff, e di proprietà del Musée des Arts Décoratifs.

Alla mostra di Parigi, Breguet presta un’altra opera d’arte proveniente dalle sue collezioni private: l’orologio da taschino “subscription” N°1836 con un’unica lancetta, venduto nel 1807 a Monsieur Gatereau. Questo esemplare, caratterizzato da un diametro di 61 mm e prodotto nell’atelier di Quai de l’Horloge, è l’esempio di un nuovo genere di segnatempo inventato da Abraham-Louis Breguet al termine del periodo rivoluzionario. Gli orologi “subscription” venivano acquistati seguendo il principio della sottoscrizione, ovvero un quarto del prezzo doveva essere pagato al momento dell’ordine. Innovativi per la loro semplicità e il loro design minimalista, affidabili e con un prezzo (relativamente) accessibile, questi segnatempo riscossero un grande successo e attirarono una nuova clientela.

Maggiori informazioni riguardanti la mostra sono disponibili QUI.