Breguet e la letteratura

Il numero di riferimenti agli orologi Breguet nella letteratura francese e straniera evidenzia la fama raggiunta dalla manifattura e del suo fondatore. Saldamente radicato nella cultura europea, Breguet è diventato il simbolo dell’aristocrazia, della borghesia e in generale, di qualunque stile di vita improntato al lusso e all’eleganza.

Numerosi scrittori hanno reso omaggio all’arte di Breguet: Stendhal, Prosper Mérimée, Aleksandr Puškin, Honoré de Balzac, Alexandre Dumas, Henry Murger, Victor Hugo e, recentemente, John Fowles, Patrick O’Brian e Jiro Asada.